L’azienda

La storia di Arcaffè

La nostra storia, una storia di pirati

La nostra storia parte da lontano. Da quando, all’inizio del XVII secolo, sbarcò proprio a Livorno, per la prima volta in Europa, il primo caffè. Era il bottino di una nave di pirati proveniente dalla Turchia, dove il caffè era già un piacere quotidiano.

Questa casualità ha trovato terreno fertile nella naturale propensione mercantile della città, da sempre crocevia di merci, viaggiatori e culture.

È in questo contesto che, nel 1895 i fratelli Antonio e Luigi Meschini diedero vita alla loro prima attività: un piccolo negozio di spezie, liquori e caffè provenienti dall’America latina e dallo Yemen.

Il caffè torrefatto e miscelato con passione e perizia, veniva distribuito alle principali caffetterie della città. Come il Bar Roma, per il quale nel 1926 venne creata una miscela speciale, la cui formula è rimasta pressoché intatta per quasi un secolo e ancora oggi è fra le più apprezzate dell’azienda.

Da allora il nostro viaggio non si è mai fermato.

Il negozio è diventato impresa, le persone sono diventate competenza, il commercio si è aperto al mondo, ma la passione è rimasta quella pura e autentica dei nostri antenati.


Arcaffè oggi

Arcaffè è ormai un'azienda ben organizzata in grado di coniugare una lunga esperienza e un approccio moderno e proattivo. Attraverso gli anni, Arcaffè ha sviluppato progetti complessi in diversi scenari internazionali, dal Nord America all'Europa all'Estremo Oriente passando per il Medio Oriente, con la stessa filosofia: ricercare, trarre alla luce e dare valore ai migliori caffè del mondo.

Bar Romainfo-bar-roma